maggio 28, 2020

Arriva Michelin Agilis 3: il nuovo pneumatico estivo dedicato ai veicoli commerciali

Dopo il lancio di Michelin Agilis CrossClimate nel 2018, Michelin continua a sviluppare la sua gamma dedicata ai veicoli commerciali con il nuovo Michelin Agilis 3. Questo pneumatico estivo fornisce un elevato livello di sicurezza su asfalto bagnato ed eccellente efficienza energetica (risparmio di carburante e riduzione di emissioni di CO2(1)), oltre alla robustezza e durata tipiche dei prodotti Michelin.

Michelin è impegnata in una strategia di performance durevole che si applica a tutti i suoi prodotti, da quelli per automobili a quelli per il trasporto pesante. Le scelte progettuali di Michelin consentono un utilizzo efficiente dei materiali e delle risorse, offrendo un elevato livello di prestazioni per tutta la vita dei pneumatici.
Così facendo, l’impatto ambientale viene ridotto e i pneumatici possono essere utilizzati più a lungo. Due aspetti fondamentali per gli operatori del trasporto urbano e della consegna, in particolare in ambiente urbano, ma anche per gli artigiani e le grandi imprese, che mirano a ottimizzare i loro costi senza compromettere la sicurezza, riducendo al contempo il loro impatto ambientale. Per rispondere a questa domanda, Michelin lavora con l’intero settore offrendo pneumatici capaci di combinare sicurezza e performance fino al limite legale di usura di 1,6mm.

  • La resistenza al rotolamento dei pneumatici è responsabile di circa il 20% del consumo di carburante di un veicolo(2).
    Il nuovo Michelin Agilis 3 pesa in media 1kg in meno del suo predecessore, ma la differenza può arrivare fino a 1,7kg nel caso di alcune dimensioni. È dunque necessario utilizzare minori risorse naturali per la sua produzione, così come minori saranno anche i rifiuti da smaltire una volta a fine vita.
  • Secondo test interni del Gruppo, questo nuovo pneumatico permette di ridurre di 100kg in media le emissioni di CO2 di un veicolo commerciale su una distanza di 20.000km percorsi(3). Si tratta dell'equivalente di CO2 immagazzinato in circa 3 alberi (3), oltre ad un risparmio di carburante pari a 0,2 litri ogni 100km, ovvero un’economia di circa 100€.

  • Con l’aumentare dell’usura certe prestazioni migliorano. È il caso della frenata su asfalto asciutto e il consumo di carburante. La frenata sul bagnato, invece, si deteriora con l’usura del pneumatico. Tuttavia, Michelin Agilis 3 è concepito per fornire un elevato livello di performance sul bagnato fino al limite legale di usura, posto a 1,6mm.
    Infatti, oltre a essere certificato in classe A in frenata sul bagnato da nuovo (in linea con la normativa prevista dall’Etichetta Europea), continua a fornire performance elevate anche quando usurato(4), con prestazioni ampiamente superiori(5) alla soglia di sicurezza imposta dalla regolamentazione sui pneumatici nuovi. Un risultato che è stato ottenuto grazie all’utilizzo di alcune delle tecnologie Evergrip, in particolare:

    • Una mescola innovativa con una maggiore densità di silice, che contribuisce a mantenere un’elevata sicurezza grazie all’eccellente frenata su asfalto bagnato lungo tutto l’arco di vita del pneumatico.

    • Un nuovo disegno del battistrada che coniuga:

      • Canali profondi: tasselli flessibili per un ottimo handling su strade bagnate.

      • Scanalature a “U”: tasselli più verticali che aumentano il rapporto pieni-vuoti ad una profondità del battistrada di 2mm, per favorire l’evacuazione dell’acqua fino al limite legale di usura (1,6mm).

Michelin Agilis 3 offre inoltre elevata durata e robustezza grazie a due nuove tecnologie sviluppate per i pneumatici autocarro, che Michelin ha trasferito per la prima volta anche ai pneumatici dedicati ai veicoli commerciali:

  • Una mescola con una grande resistenza alle abrasioni,

  • Una tecnologia brevettata che combatte le pietre che si incastrano nel battistrada.

Infine, per un’elevata sicurezza, Michelin ha utilizzato la stessa soluzione di protezione dei fianchi introdotta per la prima volta su Agilis CrossClimate, ovvero un rinforzo di gomma aggiuntivo che protegge il fianco del pneumatico dagli sfregamenti.

Il nuovo Michelin Agilis 3 è un'ulteriore prova della strategia del Gruppo Michelin a favore di una mobilità più sicura, pulita, accessibile ed efficiente.

Michelin Agilis 3 è in commercio da aprile in 12 dimensioni e altre 12 saranno disponibili in Europa da luglio 2020, per una copertura del mercato del 75%.


(1) Classe B label in resistenza al rotolamento

(2) Calcoli interni effettuati presso il Centro di Tecnologia di Ladoux, Clermont-Ferrand, Francia. Comunicato tecnico del 27 Settembre 2016 intitolato «Les matières premières, la consommation de carburant et les émissions de CO2 liés au remplacement précoce des pneus Tourisme» (Materie prime, consumo di carburante ed emissioni di CO2 conseguenti ad una sostituzione premature dei pneumatici per auto).

(3) Basato sullo studio interno “Analisi del ciclo di vita” effettuato in Settembre 2019 dal Centro di Tecnologia Michelin, comparando MICHELIN Agilis 3 con MICHELIN Agilis+ (235/65-R16 115/113R). Agilis 3 riduce le emissioni di CO2 di 1,3kg/pneumatico ogni 1000k rispetto ad Agilis+. In caso di veicolo equipaggiato con 4 pneumatici Agilis 3 e una distanza annua di 20.000km, la riduzione di emissioni di CO2 è pari a 104kg di CO2 (considerando che un albero può contenere fino a 35kg di CO2/anno in media, in base alla specie e all’età. Fonte: Michelin CSR & Sustainable Development Platform). Calcolo basato su stime interne sulla distanza coperta dai pneumatici nel corso della loro vita, pari a circa 60.000km (60.000km x 0.12 litri/100km x €1,4/litro = €100).

(4) Per “usurato” si intende raspato su una macchina fino al limite legale di usura del battistrada, conformemente alla regolamentazione europea per l’indicatore di usura del battistrada ECE R30r03f.

(5) Risultato del test di frenata su asfalto bagnato da 80 a 20km/h effettuato da TÜV SÜD Product Service, su richiesta di Michelin, in Agosto 2019, utilizzando pneumatici usurati Agilis 3 (235/65 R16115/113 R) su MB Sprinter 316CDI.